Tra braccia tese e nostalgici delle BR, una gara di inciviltà

Genova – Non faremo mai pace con il ‘900, non faremo mai pace con la presenza di “disadattati” politici.
Due facce della stessa medaglia: l’inciviltà. E la politica cavalca questi fatti, come se il benaltrismo pareggiasse i conti. I fascisti hanno portato l’Italia nel baratro della barbarie, e chi ha studiato un po’ di Storia non lo potrà negare. Le BR hanno scritto pagine di sangue che hanno segnato la nostra vita in maniera indelebile. Nonostante tutto la Repubblica resisterà alla stupidità degli uni e degli altri. Non capiamo perchè affiancare il nome di Davide Ghiglione a questo post fatto da un semplice iscritto a Rifondazione Comunista, che non ha ruoli istituzionali. Siamo certi che ci sia da qualche parte un’immagine, magari di qualche anno fa, di Rixi con i consiglieri della Lega che hanno votato con il braccio teso. Ma il pensiero semplice e la proprietà transitiva applicata ai social sono i modi della politica attuale.

fp

CONDIVIDI