Genova, la Giunta approva il progetto di valorizzazione dei forti

Genova – La Giunta comunale approva il progetto di fattibilità tecnico economica dal valore di circa 3,5 milioni di euro per interventi di valorizzazione delle fortificazioni genovesi con sentieristica attrezzata e collegamenti tra città e vallate.

“Abbiamo redatto – spiega il vicesindaco Piciocchi – un progetto di fattibilità tecnico ed economico che sarà inserito nel programma triennale dei Lavori pubblici. L’obiettivo è predisporre una serie di interventi mirati per la riqualificazione di sentieri bianchi che collegano l’entroterra genovese e che oggi si trovano in una situazione non adatta alla fruizione da parte degli escursionisti, dopo anni di totale abbandono di alcuni circuiti di particolare pregio per il collegamento tra la città e le fortificazioni storiche”.

Gli interventi previsti sono: la valorizzazione dei collegamenti bianchi tra il Righi, il crinale Val Polcevera-Val Bisagno e il Valico di Trensasco con percorsi sentieristici pedonali. La predisposizione di un percorso carrabile accessibile per mezzi a esclusivo servizio della manutenzione e della stabilizzazione dei versanti a rischio frane ed erosione, l’insediamento di attività ricreative e collegamento ad attività di produzioni di artigianato locale. Ma anche il collegamento con altri percorsi culturali di rilievo come l’Acquedotto storico in Val Bisagno.

 

CONDIVIDI