Lavori sulla A7-A10, ecco le misure del Comune di Genova per attenuare i disagi

Genova – In previsione dei lavori che Autostrade per l’Italia Aspi spa realizzerà da lunedì 15 febbraio in A7 in prossimità con l’allacciamento A10 est, la Polizia Locale ha predisposto un piano di intervento per mitigare l’impatto sulla viabilità cittadina delle conseguenze dei cantieri.
È previsto un potenziamento – dalle ore 7 alle ore 20 – della presenza di agenti con 36 pattuglie aggiuntive. Alle 12 pattuglie per ogni turno (24 nell’arco della giornata) si affiancheranno in supporto ulteriori sei pattuglie per ogni turno (12 in totale).
Il presidio stradale delle pattuglie aggiuntive sarà assicurato in prossimità di: Ponte elicoidale, Varco Etiopia, Via Milano/via Pietro Chiesa, Cantore/Novotel, Rotatoria San Giovanni d’Acri, Rotatoria Tenco, Tea Benedetti/Ponte Romero, Rotatoria Trenta Giugno/via Ferri/via San Donà di Piave, Via N. S. della Guardia/Ponte Divisione Alpina Cuneense, Rotatoria Casello Genova Bolzaneto.

Itinerario consigliato

Per chi entra alla barriera di Genova Ovest per raggiungere Milano, l’itinerario consigliato è percorrere la A10 e poi la A26. In alternativa si consiglia di percorrere la viabilità ordinaria per raggiungere il casello di Genova Bolzaneto.
Gli automobilisti in transito sulla A7 in direzione sud A12 per Livorno dovranno uscire e rientrare a Genova Ovest per poi riprendere la A7 direzione nord e collegarsi con la A12.
La situazione verrà attentamente monitorata dal Comando e qualora dovessero verificarsi criticità i Distretti e i Reparti sono pronti ad intervenire.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta