Cercavano di “soffiare” la casa popolare occupandola durante la notte: beccati dai carabinieri in via Cechov

Ancora abusivi al Quartiere Diamante

Genova – La notte scorsa, in via Cechov, grazie alle segnalazioni dei residenti, alcuni cittadini stranieri, sono stati sorpresi dai carabinieri mentre entravano abusivamente in un appartamento di proprietà di A.R.T.E..
Da un primo sopralluogo, emergeva che la porta d’ingresso era stata rotta in più punti e aveva un grosso buco all’altezza della serratura. I soggetti, tra cui un minorenne, sono tutti marocchini e due sono risultati destinatari di un ordine di espulsione.
Al termine degli accertamenti, sono stati deferiti in stato di libertà per “invasione di edifici pubblici in concorso e poiché irregolari sul territorio Nazionale e inottemperanza all’ordine di espulsione dal territorio nazionale”.

CONDIVIDI