AstraZeneca, Il Ministero: raccomandato per gli over 60

Dopo le contestazioni dei ristoratori di un giorno fa, il Sottosegretario Sileri pensa a una possibile scaletta per le riaperture

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi  annuncia una conferenza stampa alle 18 nella quale, con molta probabilità,  aggiornerà i cittadini sull’andamento delle vaccinazioni, sul  VaxZevira di AstraZeneca e sul progetto delle riaperture graduali.  Intanto, la circolare con cui il ministero della Salute aggiorna le raccomandazioni sul vaccino AstraZeneca conferma che è approvato dai 18 anni d’età. “Sulla base delle attuali evidenze, tenuto conto del basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte dell’elevata mortalità da COVID-19 nelle fasce di età più avanzate è raccomandato un suo uso preferenziale nelle persone sopra i 60 anni”, e “chi ha già ricevuto una prima dose può completare il ciclo col medesimo vaccino”.

Sileri: riaperture graduali tra il 20 aprile e il 15 maggio

Intanto in una nota di oggi il sottosegretario alla salute Pierpaolo Sileri propone di fare una road map per le riaperture. Si definisce “aperturista con giudizio”. “L’R con zero scende lievemente, io credo che nelle prossime
settimane continuerà a scendere in maniera più decisa. Inoltre abbiamo protetto il personale sanitario e molti anziani. Accadrà che nell’ultima decade di aprile i numeri che oggi iniziamo a vedere: il calo dei ricoveri e delle terapie
intensive sarà più deciso, non credo il numero dei casi perché il virus continuerà a circolare tra le fasce più giovani non ancora protette, ma questo non comporterà casi di malattia grave. Questo permetterà di programmare le riaperture”. Per Sileri una scaletta di riaperture tra il 20 aprile e il 15 maggio potrebbe essere verosimile. 

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: