Coronavirus, per Regione Liguria le scuole potranno scegliere di portare la didattica all’80%

Genova – L’analisi dei dati epidemiologici conferma la necessità  di un’attenzione per gli studenti di età dai  13 ai 19anni  dove si registra un’incidenza media giornaliera superiore a 2 casi su 10.000. Ma allo stesso tempo i dati evidenziano una riduzione delle classi in quarantena, passate da 39 nella settimana da 26 al 30 aprile alle attuali 33.

Una nuova ordinanza della Regione

Il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti firmerà nelle prossime ore un’ordinanza che porta la didattica nelle scuole facoltativamente all’80% a partire da lunedì 10 maggio. Una decisione che deriva dai risultati del tavolo dei trasporti convocato oggi dalla Prefettura di Genova e dai dati sanitari.
Il tavolo ha univocamente convenuto che l’80% è la soglia massima e sostenibile di tenuta del sistema per quanto riguarda l’aumento della presenza degli alunni nelle scuole superiori, sia per quanto riguarda i trasporti, sia per la scuola.

Apertura con cautela

“L’ordinanza varata dal presidente Toti – spiega l’assessore regionale alla Scuola Ilaria Cavo – è basata su una necessaria flessibilità per andare incontro alle richieste dell’ufficio scolastico regionale e permette un’organizzazione in presenza dal 70 al 80% che rappresenta il nuovo punto di equilibrio del sistema. A questa percentuale si è arrivati valutando le considerazioni del tavolo prefettizio e i dati epidemiologici che confermano, nella fascia di età 13-19, un’incidenza media del virus più alta (pari a due casi su 10.000) e che manifestano però anche un calo delle classi in quarantena passate da 39 a 33.

L’80% è compatibile con l’attuale sistema di trasporto

“Dopo l’attenta verifica che abbiamo condotto – conclude l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino che con l’assessore Cavo ha partecipato al tavolo prefettizio – siamo convinti che il sistema scolastico all’80% sia compatibile con l’attuale sistema dei trasporti.

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: