Lotta alle mafie: siglato un protocollo d’intesa tra la DIA e Libera, l’associazione di Don Ciotti

Roma – Diffondere la cultura della legalità in favore delle nuove generazioni, è questo l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato oggi tra il Presidente di “Libera” Don Luigi Ciotti e il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza Dr. Maurizio Vallone.

Un progetto per la diffusione della legalità

L’intesa, che trova il suo fondamento nell’accordo pattizio già stipulato tra la stessa “Libera” e il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, del quale costituisce un naturale corollario, si inserisce nel più ampio quadro delle iniziative rivolte a promuovere attività educative e culturali in favore dei giovani presso gli istituti di istruzione di ogni ordine e grado e le sedi universitarie attraverso l’organizzazione di percorsi formativi e informativi, dibattiti, mostre, proiezioni e altre forme di comunicazioni, aventi ad oggetto la diffusione della legalità e della responsabilità e del contrasto alle associazioni di tipo mafioso.

Segnalare le criticità del territorio

Inoltre “Libera”, nell’ambito delle prerogative riconosciute al Direttore della “DIA” in materia di proposta delle misure di prevenzione e di indagini patrimoniali ed all’attività di analisi finalizzata al contrasto della criminalità organizzata si impegna, anche mediante la propria rete sul territorio, a segnalare alle Articolazioni territoriali della “DIA” le situazioni di criticità che necessitano di eventuali approfondimenti/ interventi, affinché possano essere avviate le conseguenti iniziative.

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: