Coronavirus: calo dei contagi, dei ricoveri e delle terapie intensive  

Vaccini: a 5 settimane dalla fine del 2° trimestre rimangono da consegnare ancora 42,6 milioni di dosi

Finalmente una notizia confortante. Coronavirus calo contagi ricoveri e terapie intensive, ma anche dei decessi.

Il monitoraggio della fondazione Gimbe conferma, nella settimana 19-25 maggio, la riduzione di nuovi casi (-29,5%) e decessi (-17,4%) che si accompagna a un crollo di ricoveri e terapie intensive, grazie alle elevate coperture vaccinali degli over 70. Scende ulteriormente l’incidenza in tutte le regioni, sia per ridotta circolazione del virus, sia per un calo delle persone testate: -25% in due settimane. Sul fronte vaccini 3,7 milioni di over 60 ad elevato rischio di ospedalizzazione sono ancora senza copertura. Irrealistica la consegna delle 42,6 milioni di dosi previste entro fine giugno.

  • Decessi: 1.004 (-17,4%)
  • Terapia intensiva: -366 (-21,7%)
  • Ricoverati con sintomi: -2.982 (-25,8%)
  • Isolamento domiciliare: -43.815 (-14,5%)
  • Nuovi casi: 30.867 (-29,5%)
  • Casi attualmente positivi: -47.163 (-15%)

Vaccini: somministrazioni

Al 26 maggio (aggiornamento ore 6.13), il 36,4% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino (n. 21.677.111) e il 17,9% ha completato il ciclo vaccinale (n. 10.647.817), con alcune differenze regionali (figura 6). Nonostante le Regioni utilizzino la quasi totalità delle dosi a disposizione, il mancato decollo delle consegne si riflette sul numero di somministrazioni settimanali, stabili rispetto alla settimana precedente (+0,7%) (figura 7), con una media mobile a 7 giorni intorno a 485 mila inoculazioni al giorno (figura 8).

Vaccini: copertura delle categorie prioritarie

Il 78,9% degli over 60 ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino, con importanti differenze regionali: se Puglia, Veneto, Lombardia, Molise, Provincia autonoma di Trento, Lazio ed Emilia-Romagna superano l’80%, Calabria e Sicilia restano ancora sotto il 70%. In dettaglio:

  • Over 80: degli oltre 4,4 milioni, 3.662.072 (82,9%) hanno completato il ciclo vaccinale e 421.570 (9,5%) hanno ricevuto solo la prima dose
  • Fascia 70-79 anni: degli oltre 5,9 milioni, 1.821.288 (30,5%) hanno completato il ciclo vaccinale e 3.047.328 (51,1%) hanno ricevuto solo la prima dose
  • Fascia 60-69 anni: degli oltre 7,3 milioni, 1.686.671 (22,9%) hanno completato il ciclo vaccinale e 3.370.777 (45,8%) hanno ricevuto solo la prima dose
  • Soggetti fragili e loro caregiver: a questa categoria sono state somministrate 6.785.309 dosi, su cui è impossibile effettuate ulteriori analisi, perché tuttora per questa categoria non sono noti il denominatore totale e la sua distribuzione regionale, né la suddivisione tra 1a e 2a

 

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: