Fratelli d’Italia: “Manteniamo la parola data agli elettori mai con la sinistra, noi e i renziani non siamo compatibili”

Genova – Matteo Rosso, Stefano Balleari, Alberto Campanella e Antonio Oppicelli hanno rotto gli indugi e chiarito la posizione del partito di Giorgia Meloni sulle possibili alleanze in vista delle prossime consultazioni elettorali.
La nota non lascia spazio alle interpretazioni: “Rixi sa benissimo che Fratelli d’Italia è incompatibile con i renziani. Ci saremmo aspettati una reazione degli alleati ferma rispetto alla farneticante richiesta di escludere Fdi dalla coalizione in sostegno del sindaco Bucci. Ci auguriamo che la Lega non pensi di allargare al territorio le anomale alleanze nazionali e invece torni presto anche a Roma a immaginare di governare con il centrodestra piuttosto che con Pd e Cinque Stelle. Sarebbe davvero poco avveduto pensare di sostituire Fratelli d’Italia con Italia Viva, partito che alle elezioni si era presentato con un’altra proposta, alternativa al centrodestra”.
Questa la risposta di Fratelli d’Italia, partito di peso nella coalizione di maggioranza, all’apertura della Lega per un possibile ingresso di Italia Viva nella compagine di Centro Destra.

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: