Genova, gli amici a quattro zampe potranno essere sepolti assieme ai padroni

Novità anche per i certificati anagrafici e riprese e foto nel Cimitero Monumentale

Genova – La Giunta comunale, su proposta del vicesindaco ed assessore ai servizi civici Massimo Nicolò, ha approvato la delibera con la quale:

  • Viene consentita la tumulazione delle ceneri degli animali di affezione nella tomba o nel loculo del padrone defunto o nella tomba di famiglia, in applicazione della legge Regione Liguria 15/2020;
  • I certificati anagrafici e di stato civile, in formato digitale, diventano esenti dal pagamento dei diritti di segreteria e del rimborso spese, salvo il rimborso dovuto dai cittadini ai soggetti aderenti alla convenzione “RETI DIFFUSE”;
  • Si ridefinisce, riducendone i confini, l’ambito di applicazione della tariffa che si applica per le fotografie e le riprese effettuate presso il Cimitero Monumentale di Staglieno, nell’ottica di incentivare la diffusione e la conoscenza del suo patrimonio storico, artistico ed architettonico.

Tumulazione animali di affezione

La tumulazione degli animali di affezione nella tomba o nel loculo del padrone defunto o nella tomba di famiglia viene autorizzata se l’animale è appartenuto al concessionario defunto o ad una delle persone defunte indicate dal concessionario quali aventi diritto alla sepoltura, oppure, nei casi in cui il concessionario non si sia avvalso di tale facoltà, qualora l’animale da compagnia sia appartenuto ad una delle persone defunte aventi diritto alla sepoltura.

Le tariffe di tumulazione supplementare per le ceneri di animali da compagnia o di affezione sono le stesse che si applicano nel caso di tumulazione supplementare delle ceneri di persona.

Non è ammessa in ogni caso la tumulazione di ceneri di animali di affezione appartenenti a persone viventi.

Emissione gratuita di certificati anagrafici e di stato civile in formato digitale

Per quanto riguarda l’erogazione dei certificati anagrafici e di stato civile in formato digitale, a partire da oggi la stessa potrà avvenire senza il pagamento dei diritti di segreteria e rimborso spese, salvo quello dovuto a favore dei soggetti (edicole, ACI etc.) che hanno aderito a “RETI DIFFUSE”: si tratta della convenzione che prevede l’assistenza ai cittadini, da parte di soggetti terzi convenzionati con la Civica Amministrazione, al rilascio di certificati anagrafici online, tramite il portale del Comune di Genova.

Al momento, la gratuità dell’emissione di certificati anagrafici e di stato civile con timbro digitale era riservata ai soli certificati in cui dati sono presenti nell’applicativo gestionale anagrafico e di stato civile. Per tutti gli altri, invece, l’emissione avveniva fino ad oggi con firma digitale soggetta al pagamento di diritti di segreteria (pari ad 0,26 euro per i certificati in carta libera e 0,52 euro per quelli in bollo) e rimborso spese (1,50 euro).

Più foto e servizi TV senza spese nel Cimitero Monumentale di Staglieno

Infine, la delibera approvata dalla Giunta delimita la nozione di “uso commerciale” prevista dalla tariffa per le riprese televisive e fotografiche effettuate all’interno del Cimitero Monumentale di Staglieno.

Per “uso commerciale” si intende la sola vendita e commercializzazione di foto o riprese TV o cinematografiche, oppure la loro realizzazione per spot od altri servizi pubblicitari. Saranno escluse da tale nozione le riprese legate a opere cinematografiche, fiction, documentari, libri, guide e altre pubblicazioni con finalità artistica, culturale e divulgativa.

Ciò per favorire la valorizzazione, la conoscenza e la diffusione del patrimonio storico, artistico ed architettonico del Cimitero Monumentale di Staglieno.

 

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta