Elezione del Presidente della Repubblica: per la stampa tedesca “Salvini disastroso”

Cosa pensa di noi la stampa tedesca

La rielezione di Sergio Mattarella è stata commentata ,per ora, solo dai siti tedeschi on line perché la carta stampata non ha ha fatto in tempo a mettere la notizia in pagina.  Gli aspetti che sono stati commentati riguardano principalmente Mario draghi e la sua leadrship e Matteo Salvini.

Come nel caso di “Handelsblatt”, quotidiano tedesco di economia e finanza, che si chiede quanto esca forte, dal caos della settimana appena trascorsa, il governo di Mario Draghi.

Mattarella garantisce la sopravvivenza di Draghi

“La rielezione di Mattarella assicura la sopravvivenza del governo Draghi”, ha titolato nella tarda serata di ieri la Sueddeutsche Zeitung sul web, uno dei più importanti quotidiani tedeschi di area liberale, dando notizia dell’elezione. “Il parlamento italiano ha bisogno che Sergio Mattarella torni in carica in modo che Draghi resti premier. Chi sono i vincitori e gli sconfitti di questa grottesca manovra elettorale.

Per i tedeschi, abbiamo fatto le capriole

Dopo una settimana di “capriole”, l’epilogo e’ stato “all’improvviso molto veloce”, scrive il giornale sottolineando che Draghi fa da “garante” in Europa per la spesa degli oltre 200 miliardi del Recovery, e che la sua uscita dal governo avrebbe provocato dei problemi anche con Bruxelles. “Resta lo status quo e gli italiani sono contenti: Mattarella e Draghi sono molto popolari, li si considera un team vincente. Per la classe politica invece e’ una sconfitta. E ad essere colpiti più di tutti sono Matteo Salvini e la destra”.

La regia disastrosa di Salvini

Sueddeutsche Zeitung scrive: “Salvini si è sentito di assumere il ruolo di regista, fallendo su tutta la linea secondo tutti gli analisti”.

Su Mattarella, costretto a rientrare al Quirinale dagli eventi, sempre Sueddeutsche Zeitung commenta: “Come poteva dire no, a fronte del rischio caos nel Parlamento e dal momento che solo un suo sacrificio poteva liberare il Paese da questa situazione? E’ un piccolo martirio per il bene della Repubblica”.

Sempre il quotidiano economico Handelsblatt titola: “Stabilita’ per l’Italia: Sergio Matterella resta Capo dello Stato, Mario Draghi resta premier”. E poi. “Lo status quo ha evitato all’Italia, dopo una settimana di caos, il rischio di trovarsi a stretto giro di nuovo senza governo, scenario temuto dai mercati. Resta ora però la domanda: quanto e’ forte il mandato di Draghi?

Mattarella firewall contro i populisti

Ma il titolo di oggi del Sueddeutsche Zeitung è un chiaro riferimento al modo di fare politica in Italia negli ultimi anni, perché Sergio Mattarella viene definito il “firewall contro i populisti”.

 

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta