Draghi in visita al cantiere del Terzo Valico fa foto con gli operai: “Bravissimi”

L’opera sarà completata nel 2024 per un costo complessivo, insieme all’ampliamento del nodo ferroviario di Genova, di 7,4 miliardi già finanziati

Genova – Il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha fatto visita in mattinata al cantiere del Terzo Valico, ultima tappa della sua giornata genovese. Arrivato intorno alle 12,15 il Premier si è fermato una  mezz’ora all’interno della galleria di valico di Fegino dove è stato accolto da un lungo applauso da parte delle maestranze.
Con lui il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, il sindaco di Genova, Marco Bucci. Accompagnato da Luigi Ferraris, ad di Ferrovie dello Stato, Pietro Salini, ad di WeBuild, e Vincenzo Macello di RFI, il Premier ha visitato il cantiere mentre i vertici delle due aziende gli spiegavano l’inquadramento del progetto e le tappe per la realizzazione dell’opera che sarà completata nel 2024, insieme con l’ ampliamento del nodo ferroviario di Genova, per un costo complessivo di 7,4 miliardi già finanziati.
Draghi è ripartito intorno alle 12:50 diretto in aeroporto per il suo ritorno a Roma, ma prima ha fatto una foto ricordo con gli operai ai quali ha poi detto: “Bravissimi, veramente impressionante”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta