Espropri di via Vecchia: 5 palazzi sacrificati agli assi di forza del Tpl

Campora assicura: “Non è stata avviata alcuna procedura”. Ma l’opposizione in Sala Rossa ribatte: “Nessuna considerazione per i cittadini”

Genova – “…Dopo una vita di sacrifici sulle spalle e aver ristrutturato il proprio appartamento un giorno si veglia da un incubo che si trasforma in realtà. Qualcuno bussa alla porta e le dice: guarda abbiamo deciso di espropriare il tuo appartamento, la cifra è questa… Io direi che questo è un riassunto molto pittoresco ma molto vicino alla realtà di come il Sindaco e questa giunta impongono scelte dall’alto assolutamente non condivise. Non condivise e certificate  dal fatto che sono 14 mesi che abbiamo depositato una richiesta di commissione proprio in virtù del fatto che manca la trasparenza su quelle che sono le loro attuazioni nel nostro territorio”.

Stefano Giordano

Inizia così il discorso di  Stefano Giordano, portavoce del M5S, in merito alle proteste degli abitanti dei 5 palazzi di via Vecchia, a Staglieno, le cui case verranno abbattute per far posto alla nuova Rimessa AMT con annesso parcheggio di interscambio. Le cifre scritte sul progetto parlano di valori intorno ai 650 euro al mq, ma nel merito l’assessore Matteo Campora ha dichiarato che nulla è ancora deciso e nessun esproprio è stato inviato.

Gianni Crivello

E nel suo intervento, Gianni Crivello, aggiunge:  “Siamo dinanzi al presunto interesse pubblico dove si calpestano i diritti dei cittadini. Sto parlando degli espropriati e di coloro che avranno davanti alle loro case un manufatto altissimo e neppure il Municipio ne era al corrente.

Poi Crivello ricorda all’assessore che nel verbale della commissione fatta a giugno sul tema specifico dei lavori per la sistemazione della rimessa, si parla di un grande progetto, di una grande rimessa per i mezzi AMT ma nessun cenno è mai stato fatto agli espropri.

Alberto Pandolfo

Alberto Pandolfo, consigliere del PD esordisce dicendo che : ” Io credo un’amministrazione seria non possa delegare la partecipazione dei cittadini  ai cappuccini e brioche, a volte anche con la focaccia, che fa il Sindaco in giro nei bar.  Io credo che il percorso di condivisione e partecipazione di un’amministrazione seria sia da quello di accompagnare i cittadini attraverso i progetti importanti, con  finanziamenti molto importanti, …perchè questo territorio non ha bisogno di tensioni o di illusioni.  Mi domando come sia possibile che un progetto che è stato presentato al Ministero, in Regione, debba essere tenuto nel cassetto e non possa essere condiviso con la cittadinanza. A  maggior ragione laddove ci sono  delle conformazioni che vedono  lo sconvolgimento della vita di alcune persone in particolare dei cittadini di via Vecchia.  Stiamo parlando di 40 famiglie di 5 civici appunto dall’uno al 9, che si ritroverebbero senza casa.

Matteo Campora

L’assessore Matteo Campora ha cercato di buttare acqua sul fuoco dichiarando che “non è stata avviata alcuna procedura di esproprio e non è stato comunicato nessun valore. In tutte queste operazioni viene attivato il PRIS così come accaduto anche sulla metro, dove viene dato un valore molto alto all’immobile e poi vengono aggiunti 45 50.000 € . Detto questo siccome non è stato avviato alcun esproprio e i cantieri sono molto lontani nel senso che dobbiamo completare prima l’alimenta delle Gavette poi iniziare la la rimessa di via di via Montaldo, noi incontreremo le persone, che ovviamente  hanno gli immobili, lo faremo nelle prossime settimane, ci vedremo tutti insieme decideremo che cosa intendono fare.

Nel video, in sequenza ci sono gli interventi nell’ordine in cui sono stati fatti, la risposta dell’assessore Campora, e le repliche dei consiglieri dell’opposizione.

Ti potrebbe interessare anche

Genova, assegnato il primo lotto dei lavori per il “Superbus 4 assi di forza TPL”

CONDIVIDI
Fabio Palli

Spirito libero con un pessimo carattere. Fotoreporter in teatro operativo, ho lavorato nella ex Jugoslavia, in Libano e nella Striscia di Gaza. Mi occupo di inchieste sulle mafie e di geopolitica.