Quarta dose, Toti: dal 1 marzo vaccino per 8mila immunocompromessi

Liguria pronta a seguire le indicazioni ministeriali

Genova – “Sono circa 8mila gli immunocompromessi che dal primo marzo, dopo aver completato il ciclo vaccinale, potranno ricevere in Liguria, come da indicazioni ministeriali, la quarta dose”.
Lo ha spiegato in serata il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità, Giovanni Toti.
“L’ulteriore dose di richiamo – ha aggiunto – sarà somministrabile a tutti i soggetti di età pari o superiore a 12 anni, che abbiano già completato il ciclo vaccinale primario con tre dosi dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dalla dose addizionale stessa”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta