Guerra in Ucraina: la Russia tenta di sfondare a Kiev. Zelensky resiste: “In arrivo armi dagli alleati”

La capitale sotto assedio, Mosca: “Lanciati missili da crociera, colpite 821 infrastrutture militari nel Paese”

Kiev – Scattata l’offensiva, è battaglia a nord e sud di Kiev. Mosca: “Lanciati missili da crociera, colpite 821 infrastrutture militari nel Paese”.
Il presidente ucraino rifiuta un’offerta di evacuazione degli Usa e lancia un appello alla resistenza. Nella notte colloquio con Macron che ha convocato per le 17 il Consiglio di Difesa. Respinto dai militari ucraini un primo attacco lungo un’arteria principale della capitale. Il Consiglio di Sicurezza Ucraino: “Stiamo fermando l’orda, la situazione è sotto controllo”.
Intanto militari di Kiev attaccano il Donbass, morti due civili.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta