“Jeans made in Genova”: oggi all’Istituto Duchessa di Galliera il primo workshop di CNA Federmoda

Protagonisti dell’incontro il responsabile nazionale di CNA Federmoda, Antonio Franceschini, e il direttore artistico e ricercatore di tendenze moda, Roberto Corbelli

Genova – Si è svolto questa mattina il primo workshop nell’ambito di “Jeans Made in Genova”, un’iniziativa di CNA Federmoda che estende il percorso di “Genova Jeans” in quattro workshop informativi e divulgativi gratuiti tenuti tra marzo e giugno all’Istituto Duchessa di Galliera da imprenditori di successo nel settore moda e sostenibilità, e in un progetto formativo gestito da CNA Ecipa in coordinamento con i partner di GenovaJeans.

Roberto Corbelli, direttore artistico e ricercatore di tendenze moda, ha trattato questa mattina il tema delle ”evoluzioni socio economiche alla base delle tendenze moda e come sviluppare la ricerca in ambito moda”.

Tutti i workshop sono aperti ad artigiani e sarti che vogliono diversificare la produzione o specializzarsi nel settore dei jeans, ma anche a chiunque sia interessato a intraprendere un’attività estesa agli accessori e all’arredamento.

Dopo aver aderito alla prima edizione di “GenovaJeans”, attraverso questo progetto CNA Federmoda prosegue a fornire il proprio contributo allo sviluppo di un vero e proprio distretto del jeans.

“Per il settore è fondamentale creare continue occasioni di confronto con il mondo della formazione professionale in quanto è necessario che il mondo delle imprese trasferisca informazioni aggiornate sull’evoluzione del settore e sugli scenari economici e sociali sia agli studenti che ai docenti – spiega Antonio Franceschini, responsabile nazionale CNA Federmoda -. GenovaJeans è un progetto ambizioso ed estremamente stimolante che coniuga aspetti economici, sociali e culturali. Un progetto di medio periodo al quale con entusiasmo abbiamo aderito.Siamo lieti di poter dare il nostro contributo agli studenti che intendono approcciare questo settore ma anche di lavorare per creare una nuova opportunità per il settore sostenendo le imprese made in Italy della filiera del jeans”.

L’iniziativa è realizzata con il contributo dell’assessorato comunale al Commercio, artigianato, grandi eventi e Centro Storico: “’Jeans Made in Genova’ è un importante sviluppo del percorso di GenovaJeans che ha unito storia, sostenibilità e futuro di questo tessuto, una delle identità genovesi amate in tutto il mondo – afferma l’assessore Paola Bordilli -. La ‘Via del Jeans’ si inserisce in un vasto progetto di riqualificazione del centro storico. Ringrazio CNA Federmoda per questo progetto di assoluto interesse i cui aspetti formativi e divulgativi sono di grande valore e di altrettanta ampia prospettiva futura”.

Il programma dei prossimi workshop

7 aprile, 11-13: “La sostenibilità nella moda e l’approccio a questa da parte delle imprese, esperienze di filiera nel settore jeans e i componenti accessori del prodotto moda”, Doriana Marini, CEO & Co-founder DIENPI Srl.
6 maggio, 11-13: “Ricerca, sperimentazione e innovazione alla base della progettazione delle collezioni moda”, Piergiovanni Vitalini, titolare e fondatore di Forza Giovane srl.

Cosa fa l’Istituto Duchessa di Galliera

Il Settore Industria e Artigianato per il Made in Italy dell’Istituto Duchessa di Galliera è l’ideale per chi è interessato  al mondo della moda, alla produzione industriale e artigianale, con uno sguardo  alle innovazioni tecnologiche nel campo dell’abbigliamento e della moda, valorizzando le produzioni tradizionali del territorio.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta