Bruxelles, Charles Michel rieletto presidente del Consiglio europeo

È in carica dal 1º dicembre 2019. Il mandato dura due anni e mezzo ed è rinnovabile una sola volta

Bruxelles – I capi di Stato e di governo dell’Ue hanno riconfermato il presidente del Consiglio europeo in carica, Charles Michel, fino al 30 novembre 2024. Si apprende a Bruxelles a margine del vertice Ue.

Il primo presidente stabile del Consiglio europeo nella storia dell’Ue è stato un altro belga, Herman Van Rompuy, eletto con l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona, il 1º dicembre 2009.
Prima di questa data, quella del presidente del Consiglio europeo era una carica informale e temporanea, svolta dal capo di stato o di governo dello stato membro che deteneva la presidenza semestrale del Consiglio dei ministri dell’Unione Europea.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta