Piscina di Nervi, Crivello: “Che fine ha fatto il progetto di Campostano?”

In una delle sue colazioni, Bucci ha detto che sta valutando con le società di pallanuoto la costruzione di un nuovo impianto a Quinto

Genova – L’allarme è scattato quando, nel corso di una delle sue colazioni, Bucci ha detto ai nerviesi che sta valutando con le società di pallanuoto la costruzione di un nuovo impianto nell’area del tiro al Piccione, a Quinto.
Parte da qui l’interrogazione a risposta immediata presentata oggi in Consiglio comunale dal capogruppo della Lista Crivello, Gianni Crivello.
Il punto è: che fine ha fatto il progetto di Campostano?
L’idea di costruirci un supermercato con piscina, in effetti, ha incontrato qualche difficoltà e sarebbe ancora in corso la procedura di permuta con l’agenzia del Demanio per l’acquisizione, da parte del Comune, della galleria antiaerea necessaria alla sua realizzazione.
Lo ha detto in Consiglio comunale Pietro Piciocchi, assessore al Bilancio, Lavori pubblici, e Manutenzioni.
Una questione spinosa che parte da lontano, dal Patto per Genova di Renzi e dai soldi che prevedeva per la riqualificazione di una piscina che non esiste più, la Mario Massa. E oggi? Nervi rischia di ritrovarsi l’ennesimo nuovo supermarket ma senza l’impianto sportivo?

st

CONDIVIDI

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini.