Meteo per Pasqua e pasquetta

Ecco dove un fronte temporalesco disturberà gli italiani sabato e domenica

Temperature massime in salita, oggi al Nord-Est si registreranno 7-8 C con picchi di 25-27 C fino a domani. Il cambio pasquale si tradurrà in un rapido e breve peggioramento nella giornata di sabato 16 con qualche temporale soprattutto al Nord. Il giorno seguente, per Pasqua, avremo condizioni soleggiate su quasi tutto lo Stivale, anche il lunedì di Pasquetta sarà tranquillo mentre, subito dopo le festività, potrebbero arrivare piogge abbondanti e persistenti.

Il team del sito www.iLMeteo.it, conferma infatti bel tempo fino a venerdì, seppur spesso velato per l’arrivo di nubi medio alte dal Nord Africa: il limo in sospensione, sollevato da forti venti meridionali sul Sahara, causerà a tratti anche cieli giallognoli sul nostro Belpaese. In seguito, è atteso un rapido peggioramento per sabato con l’arrivo di temporali e locali piogge rosse nel pomeriggio.
Pasqua vedrà cieli più azzurri al Centro-Nord, ma una fase di intenso maltempo sulla Sicilia, sferzata da venti tesi settentrionali. Lunedì dell’Angelo sarà tutto azzurro, un po’ ventoso al Sud.
Vediamo le previsioni nel dettaglio.

Venerdì 15

Al nord: soleggiato salvo nubi in aumento sul Triveneto con acquazzoni serali sulle Alpi. Al centro: soleggiato a tratti velato. Al sud: cieli velati, addensamenti in Sicilia con piogge serali.

Sabato 16

L’ingresso di correnti d’aria molto fredde in quota inizieranno a destabilizzare non poco l’atmosfera a causa dei forti contrasti che si verranno a creare, a partire dalle regioni del Nord.
Al nord: nubi in aumento con rovesci a carattere sparso dal primo pomeriggio. Al centro: nubi in aumento con rovesci dal tardo pomeriggio. Al sud: nubi sparse, qualche piovasco tra Sicilia e Calabria.

Pasqua

La domenica di Pasqua vedrà invece il ritorno dell’alta pressione a garanzia di maggiori spazi soleggiati su buona parte dell’Italia. Ma attenzione perché sarà piuttosto ventosa. Le temperature sono previste in calo a causa di correnti vivaci e frizzanti provenienti dai quadranti settentrionali.
La tendenza è quella del maltempo in Sicilia, instabile sugli Appennini e, a tratti, al Sud.

Pasquetta

Dopo il week-end di Pasqua che si annuncia instabile, il lunedì dell’Angelo è soleggiato con un po’ di vento al sud. Da mercoledì 20 intensa perturbazione atlantica.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta