Contrasto alla criminalità sulla fascia di confine: avviate le pattuglie miste tra Gendarmerie Nationale e Carabinieri di Imperia

Il 5 aprile scorso il primo servizio congiunto nel Comune di “Breil sur Roya” in territorio francese

Imperia – Hanno iniziato i pattugliamenti ieri, in territorio italiano e precisamente in Olivetta San Michele, le pattuglie miste tra la Gendarmerie Nationale francese e i Carabinieri del Comando Provinciale di Imperia. Il servizio segue quello effettuato con le medesime modalità il 5 aprile scorso nel Comune di “Breil sur Roya” in territorio francese.

Due equipaggi composti da Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia e da quelli della Compagnia di Mentone hanno svolto un servizio di pattuglia congiunto con il preciso compito di svolgere in modo coordinato un’azione di prevenzione generale e controllo del territorio per il contrasto della criminalità e prevenire i reati lungo la fascia di confine, ma anche per fornire un sostegno informativo ai turisti francesi e italiani che si trovino nell’area di competenza, nel più ampio quadro della cooperazione internazionale.

La materia, regolata da strumenti pattizi e dai discendenti protocolli operativi sottoscritti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno italiano con l’omologo dicastero francese, era stata affrontata nel corso della visita che il Comandante del Groupement de la Gendarmerie des Alpes-Maritimes, Colonnello Sébastien Thomas, accompagnato dal Maggiore Isabelle Manceau, Comandante della Compagnie de Gendarmerie de Menton ha svolto al Comando Provinciale di Imperia lo scorso mese.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta