Desenzano, passanti trovano il cadavere di una donna nelle acque Lago di Garda

In corso le indagini. La prima ipotesi è quella del suicidio ma non si esclude nulla

Brescia – Il cadavere di una donna, apparentemente di eta’ intorno ai 60-65 anni, e’ stato trovato questa mattina all’alba nelle acque del Lago di Garda a Desenzano. Sono stati alcuni passanti a notare il corpo senza vita che non presentava segni di violenza. Era morta con tutta probabilita’ per annegamento. La donna aveva la borsa, ma non sono stati trovati i documenti. Indagano i carabinieri, che hanno disposto la temporanea chiusura di un tratto di lungolago. Al momento l’ipotesi principale e’ quella del gesto estremo, ma non viene escludo nulla.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta