Amministrative 2022, Speranza: “La partita per il Comune a Genova è ancora aperta”

“Toti sbaglia a pensare che il risultato sia scontato”

Genova – Il Ministro Speranza a Genova per appoggiare la candidatura di Arièl Dello Strologo, che i sondaggio non lo vedono distantissimo dall’uscente Marco Bucci.  “Penso che il presidente della Regione Liguria si sbagli. La partita alle elezioni amministrative a Genova è molto aperta, proviamo ad aprire una pagina nuova per la città”.

Così il ministro della Salute e segretario di Articolo 1 Roberto Speranza in visita a Genova per sostenere la candidatura a sindaco di Genova di Ariel Dello Strologo commenta le parole del governatore Giovanni Toti sull’inutilità del suo viaggio a Genova perchè l’esito delle elezioni comunali con la vittoria del centrodestra sarebbe “ormai scontato”.

“Il campo largo progressista costruito a Genova e’ una coalizione che mette al centro risposte concrete per la vita delle persone, a partire dal lavoro, la difesa dei beni pubblici fondamentali quali la salute, la sanità pubblica, la scuola e naturalmente lo sviluppo sostenibile, una coalizione forte e larga, con un candidato sindaco molto autorevole che può costruire un orizzonte migliore per la città, se Genova sta meglio tutto il Paese sta meglio – sottolinea Speranza -.

Il collante di fondo della coalizione larga progressista a Genova dev’essere la difesa dei beni pubblici fondamentali, la difesa della sanità pubblica, della scuola, dell’ambiente, del lavoro. Ariel Dello Strologo è stato molto bravo perchè è riuscito a mettere insieme un campo davvero largo, quindi va valorizzato questo lo sforzo che porta tante comunità diverse a stare sotto lo stesso progetto. Dobbiamo continuare a lavorare insieme per costruire un’alternativa alla destra, a chi in Europa sta con Le Pen e Orban”.

Fuori dalla Sala Cap dove si è tenuto l’incontro, una trentina di No-Vax hanno protestato in modo pacifico contro il Ministro della salute con striscioni contro l’obbligo vaccinale con alcuni slogan:  “Obbligo vaccinale, obbligo criminale”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta