Piazza dei Minolli sarà riqualificata, primo intervento da 115.000 euro

Topi, sporcizia, abbandono, questa la situazione di piazza dei Minolli. Finalmente l’amministrazione ha deciso di intervenire

 Genova – Il Comitato Lungomare Canepa aveva anche fatto un provocatorio flash mob per portare all’attenzione dei Sindaco il degrado della piazzetta nel cuore di via Sampierdarena. Scopa e paletta, un nutrito gruppo di cittadini aveva dato una pulita simbolica a un pezzo di quartiere abbandonato a sé stesso. Si vede che a forza di insistere e battagliare qualcosa a Tursi si è mosso e ieri è stata  pprovata dalla giunta comunale, su proposta del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi, la riqualificazione di piazza dei Minolli, tra lungomare Canepa e via Sampierdarena. «L’intervento riguarda un’area che da anni si trova in uno stato di degrado e su cui abbiamo un più ampio progetto di rigenerazione urbana – spiega il vicesindaco Piciocchi – iniziamo con un intervento da 115.000 euro che prevede l’abbattimento delle attuali barriere architettoniche, la risistemazione della viabilità e della sosta. Prevediamo, nell’ambito dello sviluppo del progetto complessivo, la sistemazione di verde pubblico in una porzione della piazza, area giochi e sistemazione di panchine per rendere fruibile l’intera piazza come luogo d’incontro e di socialità per il quartiere di Sampierdarena».

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta