Smag sotto organico: 6 giorni di sciopero per chiedere il rispetto del contratto di lavoro

La mancanza di  personale provoca ritardi al servizio ai cittadini e disorganizzazione all’interno dell’azienda

Genova –  Sei giorni di sciopero per i lavoratori Smag, che corrispondono a 6 giorni senza stipendio. L’azienda che ha in appalto da Iren parte degli interventi tecnici sulle utenze gas acqua, la lettura dei contatori, sollecitata dalla committenza e dalle istituzioni, dopo le mobilitazioni dei giorni scorsi si è finalmente decisa a convocare l’incontro sindacale per domani, mercoledì 3 agosto.
I dipendenti, una sessantina a Genova, sono stanchi di lavorare sotto organico e senza la corretta applicazione del contratto di lavoro: a completare l’organico mancano almeno 15 persone. La mancanza di  personale provoca ritardi al servizio ai cittadini e disorganizzazione all’interno dell’azienda.
A questo si aggiungono i problemi legati agli inquadramenti ben al di sotto delle mansioni svolte che mediamente fanno perdere mensilmente ai dipendenti diverse centinaia di euro.
Controllo a distanza dei dipendenti, carichi di lavoro superiori alle media con pericolo per la sicurezza dei lavoratori e molto altro saranno al centro dell’incontro di mercoledì.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta