Ansaldo Energia, Federmanager Liguria: siamo a disposizione dell’azienda per valutare proposte serie e credibili

Luca Barigione: “Si alla ricapitalizzazione ma con un piano industriale che valorizzi il patrimonio di persone e competenze aziendali”

Genova –  Federmanager Liguria guarda con preoccupazione alla situazione che si è venuta a creare in Ansaldo Energia e si mette a disposizione dell’azienda e del territorio con una nota firmata dal Presidente Luca Barigione in cui viene specificato che: “L’azienda ha sempre rappresentato per la Liguria e per l’Italia un’eccellenza apprezzata in tutto il mondo: un patrimonio di persone e di competenze consolidate che dobbiamo preservare e rilanciare con tutte le nostre forze. Per farlo occorre partire da una visione chiara e condivisa a tutti i livelli della strategia del nostro Paese nel settore. Le strade per portare Ansaldo fuori dalle secche non possono ignorare un ‘sistema Paese’ nel quale l’azionista di riferimento Cassa Depositi e Prestiti ricopre un ruolo da protagonista: ricapitalizzare sì, ma con un piano industriale condiviso a tutti i livelli e che si integri armonicamente con quelli delle grandi aziende italiane attive nel settore. Federmanager è pronta a mettere a disposizione tutte le sue competenze, esperienze ed impegno per analizzare, approfondire e strutturare proposte serie e credibili”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta