Politiche 2022, arriva la lista dei moderati a sostegno del centrodestra

Toti: “NoiModerati avrà un ruolo importante”. Lupi: “Non un contrappeso ma un alleato”

Roma – “Credo che quello che avviene oggi emendi anche qualche colpa del passato”.
Lo ha detto Giovanni Toti in conferenza stampa a proposito del polo dei Moderati che negli anni si è “assottigliato”. Ma “oggi, con un ravvedimento operoso e con un percorso serio, rimettiamo insieme famiglie che hanno un pensiero comune, un’idea di Paese comune” ha aggiunto. “Credo sia un passo importante e questo passo penso giocherà un ruolo importante in questa campagna elettorale”, ha proseguito presentando alla Camera la nuova lista unitaria ‘NoiModerati’ che unisce i centristi del Centrodestra.
“Abbiamo fatto un percorso serio di alleanza”, ha notato e poi ha sottolineato: “Ci presentiamo con qualcosa che io sono certo avrà anche un futuro”.

“Noi non presentiamo questa lista per riequilibrare al centro la coalizione. Crediamo che ci sia un’area di elettori del centrodestra che ha valori come la libertà in tutte le sue declinazioni, la famiglia, la sussidiarietà e che merita di essere rappresentata e merita di avere un voce” nella storia politica del Centrodestra.
Lo ha detto Maurizio Lupi, presidente di ‘Noi con l’Italia’ presentando il simbolo della lista unica dei moderati insieme a Lorenzo Cesa (Udc), Luigi Brugnaro (Coraggio Italia) e Giovanni Toti (Italia al Centro). “Noi non dobbiamo essere un contrappeso ma un alleato”, ha spiegato.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta