Maltempo Liguria: alcuni feriti lievi e 20 sfollati tra Chiavari, Cogorno e Lavagna

A Spezia raffiche vento sopra 140 km ora, a Giacopiane sono arrivate a 127. Allerta meteo gialla fino alla mezzanotte

Genova – l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone e la vicedirettrice del dipartimento Ambiente di Protezione civile Elisabetta Trovatore, hanno riassunto queste ore di allerta gialla in Liguria sottolineando che il vento medio in costa ha oltrepassato 50 km all’ora, ma che le raffiche di vento in costa alla Spezia hanno  oltrepassato i 140 chilometri all’ora mentre a Giacopiane nell’entroterra di Chiavari, il vento medio e’ stato di 100 chilometri all’ora, con raffiche fino a  127 chilometri all’ora.

Si prevede ancora instabilità per tutta la giornata con rovesci o temporali anche di forte intensità su tutta le zone per cui è stato prolungato l’avviso di allerta meteo gialla fino alla mezzanotte. Secondo quanto detto nel punto stampa della Protezione civile, alle piogge saranno localmente associati fulmini, grandine, colpi di vento e possibili trombe marine. Le precipitazioni saranno più insistenti sul centro Levante.

In Liguria “continuiamo a monitorare costantemente l’evoluzione del Maltempo. L’allerta gialla che doveva concludersi oggi alle 15 è stata prolungata fino alla mezzanotte di questa sera e solo al termine potremo valutare l’ammontare dei danni”.

Questa la dichiarazione del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in merito all’ondata di maltempo che ha colpito la nostra Regione. “Secondo gli ultimi aggiornamenti – ha aggiunto – ci sono alcuni feriti, fortunatamente tutti lievi. Circa 20 persone hanno dovuto abbandonare la loro casa tra Chiavari, Cogorno e Lavagna per tetti scoperchiati. Per coloro che invece non hanno ancora trovato una sistemazione, i Comuni si stanno già attivando con eventuali strutture alberghiere e i Coc”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta