La Fiom risponde all’Ad Marino: “Non vi lasceremo chiudere Ansaldo Energia”

L’Ad Giuseppe Marino: “Non siamo in pre-fallimento, presto nuovi investimenti garantiti dal Pnrr”

Genova – La lettera dell’amministratore delegato di Ansaldo Energia ai lavoratori doveva essere rassicurante. Ansaldo non è in pre fallimento. Se l’azienda è in crisi è solo dovuto a problemi congiunturali.

La risposta di FIOM non si fa attendere

” La Fiom Cgil Ansaldo Energia risponde alla lettera pervenuta ieri ai dipendenti a firma dell’Amministratore delegato Giuseppe Marino e pubblicata da alcuni organi di stampa ricordando le parole di William Shakespeare: “C’è del metodo in tanta follia”.
Nella lettera l’Amministratore minimizza la procedura di pre fallimento, sostiene il  potenziamento dell’azienda anche attraverso il rilancio sulle rinnovabili senza dare però alcun elemento di concretezza.
Nel frattempo la ricapitalizzazione di Andaldo Energia non è avvenuta, gli ordini per nuove lavorazioni non arrivano e quindi tutte le preoccupazioni di un notevole ridimensionamento dell’Azienda restano in piedi.
In tutto questo la posizione di lavoratori e Fiom Cgil Ansaldo Energia non cambia e le parole d’ordine restano le stesse “Non vi faremo chiudere Ansaldo Energia”.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta