Terzo decreto Aiuti: al centro del provvedimento bar, ristoranti e piccole e medie imprese

L’ultimo atto di Mario Draghi. Non ci sarà alcun scostamento di bilancio

Roma – Il nuovo decreto aiuti in Consiglio dei Ministri vale 14 miliardi e prevede sostegni alle famiglie e piccole medie imprese alle quali verranno prorogati i crediti d’imposta fino a fine anno.
Cambia anche la soglia dell’Isee per beneficiare dei bonus, che dovrebbe passare dai 12 mila euro attuali ai 15 mila euro, ampliando il numero di famiglie che riceveranno un aiuto per fronteggiare gli aumenti delle bollette.
Attesa per oggi una conferenza stampa di Mario Draghi

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta