Rubavano il gasolio dai mezzi del Comune, in carcere 4 dipendenti di AMA Roma SpA

Il gip ha anche disposto il sequestro preventivo di beni, per oltre 200mila euro, nella disponibilità di altri 6 dipendenti della municipalizzata

Roma – Rubavano il carburante ai mezzi dell’Azienda Municipale Ambiente (AMA SpA) di Roma. Per questo sette soggetti, tra cui 4 dipendenti della società partecipata, sono finiti in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al peculato.

Il gip romano ha anche disposto il sequestro preventivo di oltre 200mila euro nella disponibilità di altri 6 dipendenti della municipalizzata. Ad eseguire l’ordinanza sono stati i militari della Guardia di Finanza capitolina.

Le indagini hanno ricostruito presunte sottrazioni, appropriazioni e vendite di gasolio di mezzi dell’AMA realizzate con il supporto di alcuni privati.
Secondo quanto emerso, anche con la collaborazione di AMA, i soggetti si sarebbero appropriati di carburante sia prelevandolo direttamente dai serbatoi, sia utilizzando indebitamente schede carburante in uso alla società per il rifornimento dei mezzi di servizio.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta