Palermo, operaio muore schiacciato da una lamiera

Aveva 61 anni e lavorava per Fincantieri

Palermo – Tragico incidente sul lavoro a Palermo. Un operaio di 61 anni è morto questa sera in ospedale dove era giunto in condizioni critiche a causa di un grave infortunio al cantiere navale. Angelo Salamone, dipendente di una ditta dell’indotto sarebbe rimasto schiacciato da una lastra in lamiera, forse a causa del ribaltamento di un basamento.

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta