Carburanti: benzina a 1,965 euro litro, diesel a 2,023 euro litro

Taglio delle accise e aumenti pochi chiari: Codacons fa esposti in 104 procure

La benzina e il diesel continuano a muoversi sui 2 euro al litro, nonostante dei lievi ritocchi dei prezzi al ribasso sulla rete nazionale dovuti al calo di mercoledì delle quotazioni internazionali dei prodotti petroliferi (che poi sono tornate a salire giovedì e venerdì). Il Codacons, che ha presentato un esposto a 104 Procure di tutta Italia e alla Guardia di Finanza per chiedere che vengano fatti controlli sulla congruità degli aumenti dei carburanti, ha sottolineato che nei loro monitoraggi, i prezzi più alti si riscontrano “in autostrada, dove in modalità servito la benzina arriva a costare 2,392 euro/litro e sulla A1 Roma-Milano, e il gasolio viaggia verso 2,5 euro al litro (2,479 euro); sulla Autostrada A4 Brescia-Padova benzina a 2,384 euro/litro, diesel 2,449 euro/litro”.

 

 

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta