Elezioni regionali in Lombardia, Majorino: “Se sarò eletto in Giunta ci saranno Gherardo Colombo e Cecilia Strada

Majorino terrà la delega alla Sanità per riorganizzare il servizio socio sanitario

Milano – Si fa presto a dire “se sarò eletto” in un momento come quello odierno dove il PD non ha una classe dirigente credibile e il Terzo Polo, quello di Calenda e Renzi, non si può certo considerare un possibile alleato affidabile. Però nella strategia della campagna elettorale fare un po’ di nomi serve a misurare gli umori della platea elettorale in vista delle regionali in Lombardia.

Gherardo Colombo, Cecilia Strada, Francesca Balzani, già vicesindaco di Milano nella giunta di Giuliano Pisapia ed eurodeputata del Pd, e il fondatore di PizzAut Nico Acampora faranno parte della giunta del candidato del Pd e M5s saranno nella squadra di Pierfrancesco Majorino che terrà per sé, come ha già anticipato, la delega alla sanità.

In un video, Majorino ha spiegato che vorrà dalla sua parte “donne e uomini di grande valore, una parte delle quali verrà eletto”, ma in altri casi ci avvarrà di figure esterne e indipendenti, una su tutte Gherardo Colombo che si occuperà della cultura della legalità, della trasparenza, del valore e del rispetto delle regole.

Majorino ha poi spiegato di voler “potenziare la sanità pubblica con una grande riforma che preveda la riorganizzazione del servizio socio sanitario. Tra gli altri nomi che il candidato del centro Sinistra ha svelato per la sua futura giunta c’e’ quello di Nico Acampora, recentemente nominato dal presidente Sergio Mattarella Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica per aver fondato PizzAut, la prima pizzeria gestita da ragazzi autistici ,”un’esperienza straordinaria che riguarda la promozione dei diritti delle persone con disabilità”.

 

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta