Il senso del pudore e quello del potere

No Berlusconi no party Tranquillizzatevi, perché nonostante il titolo del tutto apparentemente – oppure no –…

Tutto tutto, niente niente

Uno e trino, un uomo solo al comando Si sdoppia, anzi triplica personalità e legittime –…

Il mondo visto da Disco club

In vena di confidenze Caro diario. Già, caro diario. L’articolo di stasera non potrebbe che cominciare…

Dalla mossa del cavallo al cavallo di Troia

E il ringhio è registrato Sono incappato per caso stamattina in una vecchia poesia/ballata di uno…

Begato, oh cara

Genova verticale, vertigine, aria,scale Tra simbolo e retorica anche l’ultimo muro della Diga di Begato, non…

Cortocircuito. Nel segno di Trilli, la principessa del selfie

L’horror vacui Che settimana emblematica quella che si è appena conlclusa. Avvincente, quasi come un thriller.…

Il contesto

Una parodia È vero: il titolo di per sé è ostico. Particolarmente ostico. E spesso –…

L’autunno del nostro green pass

Forza Italia e la battaglia di libertà Il fatidico ultimo giorno dell’estate, che sta finendo –…

Sessanta anni di fotografia militante, una mostra oltre il “Come eravamo”

C’è un sottile filo rosso lungo sessant’anni ad unire le immagini della rassegna fotografica “Le stagioni…

Luisella l’artista del volo e delle sfide

La precognizione di un equilibrio delicato tra uomo e natura Ottantatré anni, l’artista che non t’aspetti,…

La mossa del ciuco, ovvero il palio degli asini

Trasformazioni e trasformismi Mi si voglia perdonare l’immagine, forse troppo greve, anche se, in fondo, piuttosto…

Quel Tafazzi de noantri

La class action innanzitutto Sulla questione, finanziaria ma non solo, nata giusto un mesetto fa, brillava…

Quei segreti del Sindaco di tutti

“Non dimentica”, o almeno così dice il sindaco di Genova Marco Bucci. E chi se la…

Mio caro Beppe, ciao

Mio caro Beppe, ho saputo solo qualche ora fa che ci hai lasciato a causa di…

La vision della Sora Lella

“Annamo bene, proprio bene” A scanso di equivoci non voglio parlare de “la Sora Lella”, alias Elena…

Dalle brache di tela alle mutande di ghisa

“Xe peso el tacon del Buso” Se non si trattasse di jeans, o forse, al contrario…