Apologia degli Umarell, a Bologna spunta la loro piazza

Bologna è avanti. L’ho sempre saputo. E non tanto per gli incontri casuali con un suo…

Era una notte buia e tempestosa, anzi alla Pianacci era una notte grigio topo

Il destino, a volte, presenta curiosi incroci. Crocevia in cui, in potenza, ci sta già scritto…

La forma dell’acqua

Era già tutto previsto come se Frate Indovino si fosse divertito a rimestare nei fondi del…

Non è un paese per vecchi

Le regole d’ingaggio del professore per i ragazzi delle tre classi che di lì a poco…

Lettere dal Direttore – La favola degli Umarells

Sono rimasto folgorato, letteralmente, qualche giorno fa, dalla potente metafora degli Umarells. Mi è capitata fra…