Editoriale

Editoriale

Gamalero, Gambolato e il patto dell’Expò

L’abbronzatura proverbiale, già. “Sono bello, sono nero son Gustavo Gamalero”, era la battuta coniata per lui dai goliardi della “Baistrocchi”. E poi i baffetti da sparviero alla Clarke Gable. La sua eleganza iconica, tutta genovese. E ancora l’ironia, tagliente ma bonaria, il suo gusto per l’autoironia e il suo amore […]

Editoriale

Ciao Gustavo

Lo precedeva l’abbronzatura, come un Carlo Conti d’antan, e poi quel suo sorriso accattivante, da vecchio bucaniere, incorniciato dai baffetti sottili, alla Clarke Gable. E gli occhi magnetici di un azzurro intenso che ti fissavano quando toglieva gli occhiali da sole, cercando di metterti a tuo agio. Alto, sottile, azzimato, […]

Editoriale

Ponte di Pasqua

  Qualcuno ha voluto vederci un castigo. Trascendente, divino, di Dio? Fate un po’ voi, a seconda del vostro credo religioso e della vostra filosofia di vita. Qualcun altro ha perfino parlato di un avvertimento, anzi un segnale, lanciatoci dalla natura, affogata nella plastica – che poi è l’emblema giusto […]

Editoriale

Sbarellati

“Nel bene e nel male basta che se ne parli”. Lo diceva un certo Oscar Wilde, lo aveva ribadito un po’ più recentemente un certo Giulio Andreotti. Ennio Flaiano, costruttore di aforismi sofisticati, aveva già a suo tempo cercato di metterci al riparo: “Niente è più pericoloso di uno stupido […]

Editoriale

Propaganda Oh! oh! oh!

Sarà per quella continua sfida che incalza su facebook, sara’ per quella gara a chi adesso posta una foto e gioca ad avere meno rughe senza l’aiutino della chirurgia plastica, o di fotoshop, sarà, forse, che quel giochino del come eravamo rischia di prenderci un po’ la mano che oggi […]

Editoriale

Cairo (na) virus

  Alzi la mano chi nega che per essere un grande imprenditore occorra essere anche il presidente di una squadra di calcio, meglio se retrocessa ed acquistabile per qualche manciata di milioni di euro. E poi, andando avanti è anche necessario interpretare in maniera convincente il ruolo del piazzista, con […]

Editoriale

Mascherata e mascherine

“Mai epoca fu come questa tanto favorevole ai narcisi e agli esibizionisti. Dove sono i santi? Dovremmo accontentarci di morire in odore di pubblicità”. Lo sosteneva Ennio Flaiano già parecchi anni fa quando asseriva anche, e con cognizione di causa, che “Gli italiani sono irrimediabilmente fatti per la dittatura”, o […]