Coronavirus: 139 sorvegliati in Liguria, al momento nessuno è positivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO DALLA SALA TRASPARENZA

GenovaSono 139 le persone sotto sorveglianza attiva in Liguria: 6 nel territorio della ASL1, 32 nella ASL2, 15 nella ASL3, 25 nella ASL4 e 61 nella ASL5. Il numero che pare spropositato per la ASL5 – spiegano in Sala Trasparenza – è dovuto ai 44 sbandieratori di Levanto, in isolamento fiduciario obbligatorio dal 22 febbraio scorso dopo la loro partecipazione al carnevale di Codogno.
Al momento nessuno risulta positivo. Alle 19e30 tutti gli esami eseguiti erano negativi, e ora si attendono gli esiti del tampone per due dei casi sospetti di questo pomeriggio. Negativi anche i test sui soggetti in isolamento coatto a Montemarcello, nel comune di Ameglia

Tenda screening davanti al Gaslini

Per le fasi di primo screening, a Genova sono state allestite due tende davanti ai due hub regionali: una al Policlinico San Martino e una al Gaslini per i pazienti pediatrici. In caso di necessità, la Regione è pronta ad attivare questo sistema di pre-screening anche per gli altri ospedali.

Nonostante non si segnalino infetti in Liguria, l’allarme sociale continua a essere elevato: oggi sono state ben 4.153 le telefonate al 112, il numero unico per le emergenze, tanto che nei prossimi giorni ci sarà un rafforzamento dell’organico con 12 nuovi operatori.

st

Leggi anche

https://fivedabliu.it/2020/02/24/coronavirus-casi-sospetti-in-liguria-effettuati-test-con-tampone-si-attendono-i-risultati/

CONDIVIDI